Giorgio Poggi

Giorgio Poggi

Nato ad Albenga il 26 agosto 1981, Giorgio si avvicina alla vela all'età di 12 anni per una grande passione per il mare trasmessa dal nonno. Frequenta i corsi estivi di vela come tutti i bambini e si appassiona sempre di più decidendo di proseguire con questo sport anche durante i freddi mesi invernali.
Gli allenamenti, molto impegnativi e costanti, lo portano ad ottenere rapidamente importanti piazzamenti: ad Alimini nel 2001 vince il Campionato di Classe e nel 2002 entra a far parte del Gruppo Sportivo della Guardia di Finanza. Vince il campionato di Classe ad Otranto nel 2004 e la Regata Internazionale di Barcellona. Ottiene la Medaglia D'Argento al Campionato Italiano Classi Olimpiche.
Nel 2006 Giorgio passa alla Classe Finn, una deriva più grande rispetto alla Classe Laser. Da qui escono i più grandi campioni al mondo e la sua decisione è quella di affiancarsi ad uno dei più forti finnisti per affinarsi sempre più sulla tecnica, la strategia e la conduzione di questa nuova barca. I risultati arrivano velocemente: 6 volte Medaglia D'Oro ai Campionati Italiani, partecipa alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

Si allena con i più forti velisti su barche realizzate con materiali di alta tecnologia e i migliori allenatori per ottenere i massimi risultati.

Vince la Medaglia D'Oro al Campionato Italiano del 2012, vince la Swiss & Global Cup su Dinghy classico, e dopo una settimana è di nuovo Medaglia D'Oro al Campionato Italiano di SB-20. Nel 2011 entra nel Sailing Team di Green Comm Racing, America's Cup Challenger.

Ora la strada è verso le Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. Obiettivo: vincere.